Nonni e anziani in vacanza

Dopo un intero anno trascorso ad aiutare figli e nipoti, continuamente impegnati in mille faccende, anziani e nonni sono pronti per andare in vacanza.

Spesso hanno la necessità di uscire dal caos avvolgente di una grande città e finalmente per loro è arrivato il momento di prendersi una rilassante vacanza in hotel, concedendosi un meritato periodo di riposo, alla ricerca di ciò che potrà soddisfare al massimo le proprie esigenze lontano dalla quotidianità asfissiante.

Le mete preferite

Tra i molti hotel per le vacanze le mete più gradite agli over 65 ci sono le cittadine termali, ricche di proposte e spesso immerse nel verde, al fresco e in ambienti tranquilli e confortevoli.

Qual è la città termale per eccellenza?

Fiuggi è una delle località termali per eccellenza, grazie alle sue terme è possibile rilassarsi in hotel ed accedere alle cure specifiche per alcune patologie prescritte dal medico di fiducia.

Dove portare i nonni in vacanza? – E’ora di organizzarsi per l'hotel di Fiuggi
Fiuggi Terme – Fonte di Bonifacio VII

La città è immersa nel verde ed offre un sicuro rifugio dal caldo torrido dell’estate cittadina.

Come viaggiare

Oggi non esiste più nessun tipo di disagio per coloro che vogliono partire per una vacanza e rilassarsi in un hotel termale.

Come si arriva all’Hotel Atlantic di Fiuggi?

Per arrivare all’Hotel Atlantic di Fiuggi Si può ricevere assistenza per viaggiare in sicurezza se non si fosse del tutto autonomi e si può risparmiare notevolmente grazie alle offerte di Trenitalia che, come recita il proprio sito web, offre incredibili sconti riservati ai possessori di “carta freccia” con più di sessanta anni.  https://www.trenitalia.com/it/offerte_e_servizi/offerta_senior.html

Scegliere la struttura ricettiva adatta

Scegliere con attenzione in quale struttura alloggiare è fondamentale.

E’ importante selezionare l’albergo giusto per i nonni, che sappia quindi rispondere al meglio alle proprie esigenze e che riesca a fornire tutte le attenzioni che si sta cercando.

Come trovare l’Hotel per le vacanze estive per i nonni?

Noi dell’Atlantic Park Hotel di Fiuggi da sempre siamo attenti alle esigenze dei nostri ospiti offrendo, camere spaziose dotate di aria condizionata, telefono diretto, tv color da 32, 40 e 55 pollici, frigo bar, asciugacapelli, cassaforte, free Wi-Fi.

Oggi non esiste più nessun tipo di disagio per coloro che vogliono partire per una vacanza e rilassarsi in un hotel termale. di Fiuggi
camera Atlantic Park Hotel Fiuggi

La nostra cucina

Un altro aspetto fondamentale è quello culinario, e l’Atlantic Hotel di Fiuggi noi vi proponiamo una cucina mediterranealeggera e creativa: utilizziamo solo ingredienti naturali, prodotti di stagione e del territorio che vengono sapientemente trasformati dal nostro chef in prelibatezze dai sapori autentici e delicati.

Che menù offre l’Hotel Atlantic di Fiuggi?

Il menù dell’Atlantic Hotel di Fiuggi prevede anche una ricca selezione di piatti della cucina ciociara, espressione della cultura contadina locale, fatta con i prodotti semplici e genuini della terra: dalle zuppe alle paste fresche lavorate a mano, dalle carni saporite ai formaggi locali, dai dolci tradizionali ai rustici, gustose torte salate fatte in casa, fino al vino, elemento immancabile della cucina tradizionale, che è molto gradito dai nonni e gli anziani.

In caso di particolari esigenze dietetiche, il nostro chef è a disposizione per prepararvi una dieta su misura, come se foste a casa vostra.

Il benessere

Punto forte di questa nuova estate è l’apertura del nuovo centro benessere. I nostri ospiti avranno a disposizione una SPA unica, dall’atmosfera esclusiva con zone di puro benessere e servizi di altissima professionalità.

Oggi non esiste più nessun tipo di disagio per coloro che vogliono partire per una vacanza e rilassarsi in un hotel termale a Fiuggi
Benessere, relax presso la nostra nuova SPA

All’esterno potranno beneficiare del nostro enorme parco verde con la piscina dove rinfrescarsi e respirare aria pura anche nelle ore più calde della giornata.

Attività da praticare durante il soggiorno all’Atlantic Park Hotel

Suggeriamo esercizi per restane in forma da fare nel nostro parco https://www.youtube.com/watch?v=rPig71KNcBo

La pista può essere percorsa con due opzioni, una per i ciclisti più allenati ed esperti, e una per tutti, anche per famiglie con bambini.
Parco esterno di 2000 mq

In alternativa vi possiamo consigliare anche di esplorare la pista ciclabile, nata dalla riqualificazione delle linee ferroviarie in disuso.

La pista può essere percorsa con due opzioni, una per i ciclisti più allenati ed esperti, e una per tutti, anche per famiglie con bambini.

La prima parte da Colleferro-Paliano-Serrone-Fiuggi

La seconda Serrone-Fiuggi

Ci sentiamo di consigliare questa che parte direttamente da Serrone: il tratto Serrone – Fiuggi è quello più bello paesaggisticamente, più facile, e anche più protetto dalle automobili. Si pedala sempre su pista ciclabile separata dalla strada, in mezzo alla campagna, con un panorama che gradualmente si apre verso la valle in basso. A sud ammiriamo la doppia catena dei Lepini (sulla sinistra) e i Colli Albani (sulla destra). Volendo, è possibile fare qualche deviazione verso i vari paesini che si sfiorano (Serrone, Piglio, Acuto), magari per comprare una bottiglia di Cesanese del Piglio, il vino locale. Lungo il percorso si trovano diverse aree di sosta per fare merenda; alcune sono dotate di fontanelle.

La pista può essere percorsa con due opzioni, una per i ciclisti più allenati ed esperti, e una per tutti, anche per famiglie con bambini. A Fiuggi
Pista ciclabile Serrone-Fiuggi Terme

Si può partire dalla ex stazione di Serrone, dove si trova un parcheggio. Il percorso è lungo 18 km (solo andata). I primi 7 km sono praticamente in pianura. Segue una salita abbastanza semplice (5 km al 3%) e una discesa fino all’ingresso alla parte nuova di Fiuggi, dove la pista ciclabile finisce. Al grande incrocio potete scegliere se andare a sinistra, dove una breve ma ripida salita porta al centro storico di Fiuggi; oppure andare a destra, verso la zona delle terme, o anche più oltre verso il lago di Canterno.

Come detto, il percorso è quasi interamente su pista ciclabile. In un paio di occasioni però è necessario attraversare, con molta attenzione, la Prenestina. È necessario inoltre fare attenzione a ciò che resta di alcuni paletti che probabilmente segnalavano la pista ciclabile: sono stati tagliati, ma ne è rimasta la base alta pochi centimetri, che può essere molto pericolosa se la si prende a piena velocità; ce ne sono forse 7-8 lungo tutto il percorso.

Non vi resta che prenotare sul nostro sito c’è un’offerta dedicata: http://www.atlanticpark.it/nonni-in-vacanza/

E se la tecnologia ancora non fa per te chiama allo 0775/514065 la reception si prenderà cura delle tue richieste.

Fonte e foto pista ciclabile:https://www.bikeitalia.it  

Comments are closed.